La leggenda

La leggenda racconta che il castello fu costruito verso il 540 d. C. dal goto Genserico, sulle macerie di altro maniero prima esistente: Genserico era un misterioso personaggio e uomo di fiducia di Amalasunta, regina degli Ostrogoti e dopo la tragica morte della sovrana, uccisa in un'isola del lago di Bolsena per mano di sicari inviati dallo sposo Teodato, Genserico fuggì verso il nord con Eudosia, damigella di corte; che sposò e con la quale si stabilì nel territorio di Mel. Qui ricostruì un «castello», ottenendo dal nuovo sovrano degli Ostrogoti, Vitige, il titolo di comes «conte» e la piena giurisdizione sul territorio: «da mattina l'acqua dell'Ardo, a mezzodì cime di monti, a sera un'acqua detta Rivo Bianco,5 a settentrione il fiume Anaxo, ora detto Piave ».

Lo stemma di famiglia fu rappresentato secondo il Bonifacio da una sfera d'oro in campo turchino, sormontata da due gemelli abbracciati, a ricordo della felicità che allietò la nuova dimora di Genserico, con la nascita di due gemelli, Iusprando e Goffredo. Il castello di Zumelle trae nome da questa leggenda: 'castrum zumellarum' - castello dei gemelli.

500x500castello

Il castello

View more
500x500parco

Parco tematico

View more
500x500gallery

Gallery

View more

Consigliato da matrimonio.com

CASTELLO DI ZUMELLE

Via San Donà 4
32026 Mel (Belluno)

Contatti

Phone: +39 0437 548122
Phone: +39 339 8437269
Email: info@castellodizumelle.it

Orario D'apertura

Sabato, Domenica e festivi sempre aperti

Altri orari